Cosa posso fare se non sono d’accordo con il curatore?

Comunicazione all’ARP

Se non è d’accordo con un’azione del curatore, può discuterne direttamente con lui. Se questo non porta a nessuna soluzione, può procedere ad una comunicazione all’ARP. Questo vale anche se pensa che il curatore non si occupi abbastanza del suo caso. Nella sua comunicazione all’ARP può richiedere che quest’ultima prenda una decisione (scritta e motivata), ma solo se si tratta di una questione importante. Con un ricorso può far verificare questa decisione ad un giudice.

Divergenze d’opinione fanno parte di una curatela. Per questo motivo è importante che entrambe le parti siano disposte al compromesso e che si rispettino l’un l’altra.

Consiglio:

provi a costruire un buon rapporto con il curatore. Discuta i problemi con lui/lei, prima di rivolgersi all’ARP.

 
 

Inoltre è importante sapere esattamente cosa il curatore può fare e quali sono i suoi compiti, poiché esistono diverse forme di curatela.

Cambiamento del curatore

L’ARP può cambiare il curatore per diversi motivi (per esempio se la collaborazione non è possibile a causa della mancanza di fiducia tra le parti). Anche lei può richiedere un cambiamento del curatore.

KESCHA
Dörflistrasse 50
8050 Zurigo
T +41 44 273 96 96
nfkschch

Orari di apertura

Lu - Gi

09.00 - 11.30


14.00 - 16.30

Ve

14.00 - 16.30

 

Protezione dei dati
L'invio non criptato di documenti a questo indirizzo e-mail è responsabilità del mittente.