Ricovero a scopo di assistenza

Presupposti

Con un ricovero a scopo di assistenza può essere ricoverato/a contro la sua volontà in un istituto (per esempio in una clinica). Questa è una misura molto invasiva dei suoi diritti e della sua liberta. Un ricovero a scopo di assistenza può essere ordinato se l’assistenza e la cura che ha bisogno possono essere garantite solo nell’ambito di un ricovero a scopo di assistenza. Inoltre la misura deve essere proporzionata, corrispondere alle disposizioni stabilite nella legge ed essere decretata in una procedura corretta.

Il ricovero a scopo di assistenza viene ordinato dall’ARP o da un medico. Ha il diritto di nominare una persona di sua fiducia, che la sostiene durante il soggiorno nell’istituto e che riceve dei diritti particolari.

Ricorso e domande di rilascio

L’istituto controlla continuamente se le misure sono ancora appropriate. Anche l’ARP lo fa regolarmente. Inoltre, in qualsiasi momento, lei o una persona di sua fiducia può richiedere che lei venga rilasciato/a dall’istituto. Lei deve subito essere rilasciato/a, se i presupposti per il ricovero non sono più dati.

Se lei o una persona che le sta vicino non è d’accordo con la decisione del ricovero a scopo di assistenza, può inoltrare ricorso contro la decisione. In questo caso un giudice verificherà la decisione. Il ricorso non deve essere motivato e il giudice deve decidere di regola entro cinque giorni.

Misure mediche e restrizione della libertà di movimento

Misure mediche (per esempio il trattamento medicamentoso) e la restrizione della libertà di movimento (per esempio legare al letto) contro la sua volontà durante un ricovero a scopo di assistenza sono permessi solo a determinate condizioni. Anche contro queste misure si può inoltrare ricorso.

KESCHA
Dörflistrasse 50
8050 Zurigo
T +41 44 273 96 96
nfkschch

Orari di apertura

Lu - Gi

09.00 - 11.30


14.00 - 16.30

Ve

14.00 - 16.30

 

Protezione dei dati
L'invio non criptato di documenti a questo indirizzo e-mail è responsabilità del mittente.